TOSM 2011: Convegno Inaugurale

Nov 16, 2011
 

AL VIA TOSM 2011: RETI E TERRITORI

Inaugurata la quarta edizione di TOSM (Torino Softwares&Systems Meeting) con il convegno dal titolo “Le reti lunghe per la competitività – Business, Territori e Tecnologie a confronto”.

Esponenti della Pubblica Amministrazione Locale, della Camera di Commercio, del mondo ICT, delle associazioni di categoria e della ricerca si sono confrontati intorno ad alcuni concetti chiave.

Il mercato ICT in Italia continua ad avere un segno negativo e le previsioni confermano il trend. Il nostro Paese soffre infatti di una scarsa attenzione da parte delle istituzioni all’innovazione che dovrebbe essere supportata con incentivi, investimenti e un’attività di coordinamento tra pubblico e privato.

Si rendono quindi necessarie delle politiche di forte spinta all’innovazione per la promozione di una competitività sulla qualità e sulla specializzazione, perché competere sui mercati internazionali con strategie di costo non può essere l’ambizione delle aziende italiane.

Le nuove politiche di aggregazione delle imprese del settore intorno a progetti fortemente innovativi devono necessariamente incentrarsi sui Territori, sugli ambiti locali in stretto contatto con le pubbliche amministrazioni che ne conoscono le peculiarità profonde e possono fare sintesi delle eccellenze messe in campo.

E proprio sui “nodi territoriali” dell’energia distribuita si è incentrato l’attesissimo intervento di Jeremy Rifkin, economista e autore de “La terza rivoluzione industriale”. Energia verde prodotta dai singoli edifici e gestita grazie alla tecnologia e ad Internet con delle metodologie non più accentratrici e verticali, ma diffuse e laterali, proprio come sta avvenendo per le informazioni con il web 2.0.

Reti e politiche che coinvolgano gli ecosistemi territoriali sono dunque, come è  emerso nel corso di tutto il dibattito, l’opportunità per immaginare ed in qualche modo indirizzare il futuro, ma bisogna farlo ora.

Le reti lunghe per la competitività

Annamaria Di Ruscio, Dir. Generale di NetConsulting

 

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Comments are closed.